Materiali Ritardanti di Fiamma | Nylon Fiamma Ritardante
17145
page-template-default,page,page-id-17145,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.3,vc_responsive

fiammeMateriali Ritardanti di Fiamma

 

2M Italia produce i propri articoli utilizzando anche materiali fiamma ritardanti. Il principale materiale da noi usato si chiama Nylon V0  ed è testato secondo la norma UL94, la quale garantisce un’elevata tenuta alle alte temperature e un indice di infiammabilità in accordo con la normativa appena citata. Anche in questo caso possiamo fornire le relative schede tecniche e test report.

Nylon Ritardante di Fiamma per Indumenti Tecnici

In sostanza il materiale garantisce che rispetto ad un materiale normale, se il campione venisse a contatto con fonti di calore, non appena allontanato dalla fiamma non dovrà più bruciare e gocciolare secondo quanto stabilito dalla normativa in oggetto.

Questi materiali hanno lo scopo di ridurre l’infiammabilità delle materie plastiche (nel nostro caso il Nylon) influenzandone il processo di combustione secondo vari meccanismi, che sono:

  • Sviluppo gas
  • Intumescenza
  • Fusione (assorbe calore che alimenta fiamma)
  • Azione sulla reazione chimica (rallenta la velocità)